• Pensione di reversibilità - coniuge separato con addebito

    La pensione di reversibilità spetta anche al coniuge separato con addebito. La Suprema Corte nella sentenza n.2606 del 2 febbraio 2018 ricorda che, a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 286 del 1987 che ha dichiarato l'illegittimità...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/36-pensione-di-reversibilita-coniuge-separato-con-addebito
  • Circolazione stradale - Sanzione amministrativa della revoca della patente di guida - Natura giuridica

    30 c. 4 L. n. 87 1953 che recita: “ Quando in applicazione della norma dichiarata incostituzionale è stata pronunciata sentenza irrevocabile di condanna, ne cessano l'esecuzione e tutti gli effetti penali ”. La determinazione della Suprema Corte è...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/85-circolazione-stradale-sanzione-amministrativa-della-revoca-della-patente-di-guida-natura-giuridica
  • APPELLO - DIBATTIMENTO - RINNOVAZIONE DELL'ISTRUZIONE

    “ Nell’ipotesi di riforma in senso assolutorio di una sentenza di condanna, il giudice d’appello non ha l’obbligo di rinnovare l’istruzione dibattimentale mediante l’esame dei soggetti che hanno reso dichiarazioni ritenute decisive ai fini della...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/52-appello-dibattimento-rinnovazione-dell-istruzione-rinnovazione-dibattimentale-necessita-esclusione-obbligo-di-motivazione
  • Giudizio abbreviato - Appello - Reformatio in peius - diversa valutazione prova orale

    La sentenza di appello che, su impugnazione del pubblico ministero, affermi la penale responsabilità dell'imputato in riforma di una sentenza assolutoria emessa a seguito di giudizio abbreviato, operando una diversa valutazione di prove dichiarative...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/21-giudizio-abbreviato-appello-reformatio-in-peius-diversa-valutazione-prova-orale
  • Maltrattamenti contro famigliari e conviventi – Art. 572 c.p. -Convivenza – Minori – atti persecutori.

    di un vincolo di solidarietà personale, autonomo rispetto ai doveri connessi alla filiazione". Cassazione penale, Sez. VI, sentenza n. 37628 del 11 settembre 2019. E ancora: "nel caso di "convivenza more uxorio", il delitto di maltrattamenti in famiglia...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/94-maltrattamenti-contro-famigliari-e-conviventi-art-572-c-p-convivenza-minori-atti-persecutori
  • Passivo fallimentare – Opposizione a decreto ingiuntivo - Dichiarazione durante le more del giudizio - Esclusione

    in quanto il decreto non ancora definitivo non è opponibile al fallimento perché privo della indispensabile natura di sentenza impugnabile richiesta dall'articolo 95 c. 3 L.F., norma di carattere eccezionale insuscettibile di applicazione analogica. La...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/84-passivo-fallimentare-opposizione-a-decreto-ingiuntivo-dichiarazione-durante-le-more-del-giudizio-esclusione
  • Affidamento condiviso: il papà ha diritto a vedere il figlio non solo nel week-end

    non può essere compresso dal giudice senza fornire una adeguata motivazione. In particolare la Corte di cassazione, con la sentenza in commento, ha accolto il ricorso di un padre contro il provvedimento dei giudici di merito che limitava ai fine...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/78-affidamento-condiviso-il-papa-a-diritto-a-vedere-il-figlio-non-solo-nel-week-end
  • L'ingiuria in video chat non è reato

    per chi insulta l'interlocutore in una video chat, anche se alla presenza di più persone. La Corte di Cassazione, con la sentenza in commento, precisa che nell'ipotesi richiamata non scatta il reato di diffamazione, dal momento che la persona offesa è...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/77-l-ingiuria-in-video-chat-non-e-reato
  • spazzacorrotti, retroattività illegittima

    alla detenzione, alla liberazione condizionale e al divieto di sospensione dell’ordine di carcerazione successivo alla sentenza di condanna. Secondo la Corte, infatti, l’applicazione retroattiva di una disciplina che comporta una radicale trasformazione...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/76-spazzacottorri-retroattivita-illegittima
  • Cassazione -Nulla la notifica effettuata all'indirizzo pec estratto dall'indice INI-PEC

    risulti dall'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC) " Cass., III Sez. Civile, sentenza n. 3709 del 8 febbraio 2019 La Cassazione ha dunque affermato (erroneamente) che solo la notifica effettuata (ai sensi della L....

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/67-cassazione-nulla-la-notifica-effettuata-all-indirizzo-pec-estratto-dall-indice-ini-pec
  • Guida in stato di ebbrezza - Aggravante dell'incidente stradale- Configurabilità

    del nesso di strumentalità –occasionalità tra lo stato di ebbrezza e l’incidente provocato dall’imputato. Nella sentenza in commento la Suprema Corte ha ritenuto che il sinistro fisse da addebitare alla condotta del ricorrente. Cass. Penale, Sezione IV,...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/64-guida-in-stato-di-ebbrezza-aggravante-dell-incidente-stradale
  • Stupefacenti - Fatto di lieve entità -Parametri di riferimento - Rilevanza negativa anche di uno solo di questi

    da non poter essere compensata da quella di segno eventualmente opposto di uno o più degli altri. Cass. Penale, Sez. IV, sentenza n. 17898/22

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/105-stupefacenti-fatto-di-lieve-entita-parametri-di-riferimento-rilevanza-negativa-anche-di-uno-solo-di-questi
  • Legittima l'apertura di un nuovo ingresso dell'appartamento sul pianerottolo condominiale

    Il Tribunale di Roma, con la sentenza n.7159 del 10/05/2022, ha affermato che l'apertura di una nuova porta sul pianerottolo condominiale, a servizio di un appartamento, è legittima, trattandosi di un utilizzo del bene comune consentito dall'art. 1102...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/103-legittima-l-apertura-di-un-nuovo-ingresso-dell-appartamento-sul-pianerottolo-condominiale
  • Risarcimento danni – Custodia di animali – art. 2052 c.c.

    a terra. L’agriturismo che ha messo a disposizione l’animale non può invocare il caso fortuito. Cass. Civ. Terza Sez. sentenza n. 12911/22 del 13 aprile 2022.

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/101-risarcimento-danni-custodia-di-animali-art-2052-c-c
  • Indebita percezione di erogazioni pubbliche e DL sostegni - interdittiva antimafia

    La Corte di Cassazione, con la sentenza n.14731/2022 depositata il 14 aprile 2022, ha affermato che non sussiste il reato di indebita percezione di erogazioni pubbliche (art. 316 ter c.p.) in caso di mancata dichiarazione, ai fini di accedere al...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/96-indebita-percezione-di-erogazioni-pubbliche-e-dl-sostegni-interdittiva-antimafia
  • Delitto di atti persecutori - Natura di reato abituale e di danno ad eventi alternativi – Individuazione del momento consumativo.

    dal quale si deve ritenere di far decorrere il termine per la proposizione della querela. Cass. Penale, Sez. V, sentenza n. 3781 del 24/11/20.

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/92-delitto-di-atti-persecutori-natura-di-reato-abituale-e-di-danno-ad-eventi-alternativi-individuazione-del-momento-consumativo
  • RIPARAZIONE PER INGIUSTA DETENZIONE - Indennizzo dell’intero periodo cautelare.

    ingiusta; a nulla rileva l'eventuale concessione della sospensione condizionale della pena. Cass. Penale, Terza sezione, sentenza n. 20010 del 6 luglio 2020

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/86-riparazione-per-ingiusta-detenzione-indennizzo-dell-intero-periodo-cautelare-se-il-reato-non-legittima-l-applicazione-della-misura
  • Guida in stato di ebrezza - Accertamento - Formalità dell'avviso della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia.

    valore fidefaciente, contrastabile semmai solo con la proposizione della querela di falso. Cass. Penale, Sezione IV, sentenza n. 3906 del 21 gennaio 2020.

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/79-guida-in-stato-di-ebrezza-accertamento-formalita-dell-avviso-della-facolta-di-farsi-assistere-da-un-difensore-di-fiducia
  • Stupefacenti - Soglia ingente quantità

    aggravante dell’ingente quantità prevista dall’ art. 80 c. 2 dpr 309/90, ci si richiama al criterio previsto dalla sentenza emessa dalle Sezioni Unite della Suprema Corte in data 24 maggio 2012 che prevede che, ferma la discrezionalità giudiziale, è...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/81-tupefacenti-la-soglia-per-l-applicazione-dell-aggravante-dell-ingente-quantita-e-fissata-in-2-kg
  • Morso del cane, responsabilità

    repentinamente per difesa, dopo essere stato colpito. Nel caso di specie, esaminato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 50562 del 16.12.2019, l'animale aveva morso la persona offesa dopo che questa aveva schiacciato la coda del cane con la...

    https://www.baronicestari.it/index.php/blog/sentenze/74-morso-del-cane-nessuna-responsabilita-se-reagisce-per-difesa

Risultati 1 - 20 di 31